Italiano Rss

  • Thumb_diokoul Nigrizia | 10 Jul 2017

    Diokoul, in lotta per la terra

    Una comunità di contadini da un anno si batte contro un accordo tra il proprio comune e una grande compagnia indiana di agro-business che assegna mille ettari di terreni coltivati alla produzione intensiva di patate. Una battaglia che la dice lunga sulle politiche di accaparramento di terre in Africa.
  • Thumb_land-grabbing-africa-1-750x430 Osservatoro Diritti | 05 Jul 2017

    Land grabbing africano made in Lussemburgo

    Movimenti locali e ong internazionali accusano aziende del gruppo Socfin di non rispettare i diritti di contadini e comunità. I principali punti critici sono mancanza di dialogo, accaparramento di terre, fiumi inquinati e poco lavoro
  • Thumb_000-hkg9537474-jpg swissinfo | 07 Mar 2017

    «Non esiste una produzione di olio di palma sostenibile su scala industriale»

    Delle banche svizzere sono implicate nel controverso commercio di olio di palma in Indonesia, denunciano due organizzazioni umanitarie elvetiche.
  • Thumb_cospe-senegal-320x234 Greenreport | 20 Jan 2017

    La crisi finanziaria e il land grabbing in Africa: il caso del Senegal

    Era il 23 giugno 2016 quando l’amministrazione comunale di Diokoul Diawrigne nella regione di Kebemer, 150 chilometri a nord da Dakar, emanava una delibera che prevede l’attribuzione di 1000 ettari di terreni agricoli all’impresa indiana Senegindia.
  • Thumb_07-storie-senegal-foto-flyer-704x400-704x380 Radio Popolare | 25 Feb 2016

    Senhuile-Senethanol: Un processo per il futuro della terra

    Il 3 marzo, salvo sorprese, al Tribunale di Dakar si attende la sentenza definitiva del primo di una serie di processi che vedono i dirigenti passati e presenti sotto accusa.
  • Thumb_wots-intero-e1451701246844-248x300 WOTS | 09 Feb 2016

    Terra, terreno o territorio?

    Call for contributions
  • Thumb_bollore_cambodia La Repubblica | 31 Jul 2015

    “Ridateci la terra". La lotta dei contadini cambogiani contro la multinazionale francese

    Si sono uniti e insieme hanno deciso di fare causa alla Socfin-Kcd. Espropriati delle loro terre, sfruttati e privati della propria cultura. E quello della Cambogia non è il primo caso.
  • Thumb_senegal_senhuile-sign_maurabenègiamo Re:Common | 24 Jul 2015

    Senegal, progetto di land grabbing sull'orlo dell'implosione

    Un nuovo rapporto scritto da alcuni ricercatori italiani e pubblicato da Re:Common dimostra che il controverso progetto Senhuile in Senegal è sull'orlo del collasso. Il progetto, avviato quattro anni fa da investitori italiani e senegalesi, è da sempre fortemente contestato dalle comunità coinvolte.ma
  • Thumb_blingbling Green Report | 03 Jul 2015

    Land grabbing “italiano” in Senegal? il nebuloso caso Senhuile

    Il giornale senegalese EnQuête si occupa nuovamente delle attività della Senhuile, una società controllata dall’italiana Tampieri
  • Thumb_mostra_milano_land_grab Corriere della Sera | 05 May 2015

    Una mostra sul «land grabbing», ultima versione del neocolonialismo

    Il land grabbing si presenta insomma come un’ultima versione del neocolonialismo, che priva della loro terra i pastori e i piccoli coltivatori locali, l’accaparramento dell’acqua e la perdita della biodiversità. La ricerca si è concentrata sull’Etiopia, l’Arabia Saudita e gli Emirati Arabi: la fotografia è accompagnata da ampi testi esplicativi
  • Thumb_tanzania_vaticana Radio Vaticana | 23 Mar 2015

    Tanzania: il "land grabbing" toglie terra e cibo ai contadini

    Il “land grabbing”, testualmente "accaparramento della terra" da parte di multinazionali nei Paesi in via di sviluppo, è una piaga che non sembra fermarsi. Per aiutare i contadini della Tanzania, tra le vittime di questo fenomeno, ActionAid ha lanciato un appello.
  • Thumb_senegal-web Re:Common | 23 Mar 2015

    Senegal, il caso Senhuile non accenna a placarsi

    Senhuile SA, il controverso e contestassimo consorzio agro-alimentare italo-senegalese di proprietà del Gruppo Finanziario Tampieri di Faenza è finito di nuovo sotto i riflettori.

Kindly support the struggle against large-scale industrial oil palm plantations by Okomu Oil Palm PLC (a member of the global SOCFIN) in Edo State, Nigeria. Sign on with this link and share: http://erafoen.org/index.php/2017/07/28/uphold-edo-state-government-revocation-order-on-okomu-oil-palm-company-plc/


Who's involved?

25 Sep 2017 - Paris
Accaparement des terres agricoles : Responsabilités françaises
Smallfh_1 Spacer
09 Oct 2017 - Online
Online Dialogue on Responsible Large-Scale Agricultural Investment in the Mekong Region,
Smallfh_rubber rattanakiri 2010a Spacer
10 Oct 2017 - Tokyo
Global AgInvesting Asia 2017
Smallfh_screen shot 2017-07-11 at 8 Spacer


Languages



Archives